Concorsi Ministero dell'Interno 2014 - 2015

Il Ministero dell'Interno è l'organo statale preposto all'attuazione della politica interna della nostra Repubblica con funzioni di garanzia della costituzione degli organi elettivi degli enti locali, controllo e regolamentazione della finanza locale, tutela dell'ordine e della pubblica sicurezza attraverso il coordinamento delle forze di Polizia. Ha inoltre il ruolo di tutela dei diritti civili, confessionali, di cittadinanza e immigrazione. Tra i dicasteri più vecchi della nostra storia ha subito modifiche nella struttura e nelle competenze parallelamente ad alcuni cambiamenti storici dell'Italia Unita. Con il completamento di alcune riforme, come quella Bassanini degli anni novanta, oggi il Ministero ha un compito di amministrazione generale di tutte quelle funzioni fondamentali per la sicurezza dei cittadini.
Per ulteriori informazioni consultare Ministero dell'Interno Wikipedia.



Ultimi Concorsi al 23 aprile 2014

39 borse di studio

Bando di concorso, per titoli, per il conferimento di 39 borse di studio per l'anno scolastico/accademico 2013/2014 riservato ai figli ed agli orfani dei segretari appartenenti ai ruoli delle comunita' montane e dei consorzi di comuni.
[Gazzetta Ufficiale 13 del 14/02/2014 - Scad. 30/09/2014]

46 borse di studio

Concorso, per titoli, per il conferimento di 46 borse di studio, per l'anno scolastico/accademico 2012/2013, riservato ai figli ed agli orfani dei segretari appartenenti ai ruoli delle comunita' montane e dei consorzi di comuni.
[Gazzetta Ufficiale 20 del 12/03/2013 - Scad. 30/09/2013]

Concorso 30 posti in prefettura

Concorso pubblico, per titoli ed esami, a 30 posti per l'accesso alla qualifica iniziale della carriera prefettizia.
[Gazzetta Ufficiale 84 del 26/10/2012 - Scad. 26/11/2012]

Concorso al Ministero dell'Interno

Avviso pubblico per la presentazione delle domande per l'inserimento nell'elenco dei revisori dei conti degli enti locali per la fase di prima applicazione del decreto del Ministro dell'interno 15 febbraio 2012, n. 23, riferito ai soli enti locali della Regione Sardegna.
[Gazzetta Ufficiale 78 del 05/10/2012 - Scad. 05/11/2012]